GIANFRANCO FERRARO
photographer
10 / 42 enlarge slideshow
11 / 42 enlarge slideshow
12 / 42 enlarge slideshow
13 / 42 enlarge slideshow
14 / 42 enlarge slideshow
15 / 42 enlarge slideshow
16 / 42 enlarge slideshow
17 / 42 enlarge slideshow
18 / 42 enlarge slideshow
19 / 42 enlarge slideshow
20 / 42 enlarge slideshow
21 / 42 enlarge slideshow
22 / 42 enlarge slideshow
23 / 42 enlarge slideshow
24 / 42 enlarge slideshow
25 / 42 enlarge slideshow
26 / 42 enlarge slideshow
27 / 42 enlarge slideshow
28 / 42 enlarge slideshow
29 / 42 enlarge slideshow
30 / 42 enlarge slideshow
31 / 42 enlarge slideshow
32 / 42 enlarge slideshow
33 / 42 enlarge slideshow
34 / 42 enlarge slideshow
35 / 42 enlarge slideshow
36 / 42 enlarge slideshow
37 / 42 enlarge slideshow
38 / 42 enlarge slideshow
39 / 42 enlarge slideshow
40 / 42 enlarge slideshow
41 / 42 enlarge slideshow
42 / 42 enlarge slideshow

Il signor Sindaco e la Città futura

Sandro Iovine
direttore responsabile FPmag

L段nformazione sta subendo, e in parte ha già subito, una trasformazione epocale dovuta in gran parte alle evoluzioni tecnologiche che hanno agito sul medium. I nuovi strumenti e i cambiamenti nelle abitudini sociali che li accompagnano hanno influito considerevolmente sulle modalità di diffusione dell段nformazione. Questo risulta particolarmente vero per quanto riguarda l誕spetto iconico dell段nformazione.

Sono certamente più di venti anni che si parla di crisi del fotogiornalismo e di trasformazione del linguaggio. Oggi siamo in una situazione dove i dogmi che presiedono alle trasformazioni di genere sono fortemente in crisi e grande è l段mpegno dei professionisti nella ricerca di nuove forme per raccontare storie.
Il signor Sindaco e la Città futura si inserisce in qualche modo in questo filone di ricerca di nuove forme per informare e nasce all段nterno di un lavoro giornalistico, pur sviluppandosi in altri ambiti narrativi. All段nterno di un laboratorio sul linguaggio e sulla lettura delle immagini la storia di Mimmo Lucano, il sindaco Riace, è stata declinata utilizzando parametri narrativi che si distaccano completamente da quelli giornalistici, per incontrare le forme della fiaba. Strutturato quasi come se si trattasse di una narrazione riservata ai bambini, descrive con semplicità e attraverso l置tilizzo della metafora, il miracolo della creazione di un modello di integrazione sostenibile. Il racconto testuale si innesta su quello iconico dando successivamente vita a uno sdoppiamento che da una parte produce una mostra fotografica e dall誕ltra si sviluppa invece in un audiovisivo.

Ispirandosi a La jetée di Chris Marker, Il signor Sindaco e la Città futura utilizza infatti solo immagini fisse, supportate da inserti audio di atmosfera, dalla colonna sonora dei Parafonè e dalla voce narrante di Gabriele Picciotto, che legge il testo scritto dello stesso Ferraro. Corona infine il confezionamento dell誕udiovisivo la scelta, magistralmente interpretata da Chiara Panariti, di far slittare il gradiente cromatico verso tonalità calde (negate alla post produzione per la mostra) per evocare con ancor maggiore forza le atmosfere del Sud Italia.



loading